AZIONE 5_ CROSSING-BORDER /Sanpapiè

I confini sono linee, naturali o artificiali, che delimitano l’estensione di un territorio, una proprietà o la sovranità di uno spazio… ma cosa hanno a che fare con l’essere umano in sé, il suo funzionamento e il suo sviluppo, in termini individuali, collettivi e sociali? Dove si colloca dunque il confine all’interno dei nostri corpi? Possiamo usare la stessa definizione parlando di territori ed esseri.

AZIONE: residenza produttiva di 10 giorni all’interno degli spazi di Akbank Sanat che ha visto la partecipazione della coreografa Lara Guidetti, 8 danzatori (due italiani della compagnia Sanpapié Matteo Sacco e Sofia Casprini e 6 di nazionalità turca selezionati tramite audizione) e 8 musicisti locali.

La residenza è stata volta alla creazione di una performace andata in scena il 9 settembre presso Bilgi University Museum.

PARTNER: Improdancefestival LUOGO: Istanbul

PERIODO: 24 agosto – 10 settembre


Il progetto tra Sanpapié e Impro Dance Festival di Istanbul nasce da riflessioni in merito alla ricerca genetica come possibile strumento per indebolire gli stereotipi, sottolineare la complessa origine delle caratteristiche individuali e la stretta affinità biologica tra gruppi umani, spostando il concetto di boarder, per una definizione nuova e più fluida. I punti cardine del lavoro sono l’ETEROGENEITA’ degli elementi in campo e la loro CONNESSIONE, sia essa fisica, creativa o tematica, riflettendo su come i processi di lavoro, nell’era tecnologica della rete, possano essere in parte realizzati e condivisi efficacemente in territori molto distanti.

“Quello che è accaduto ad Istanbul è stato incredibile: in 10 giorni abbiamo costruito uno spettacolo complesso con 16 artisti in scena e un team organizzativo infaticabile, all’interno di uno spazio speciale metafora precisa di quello che desideriamo: un’enorme centrale elettrica trasformata in spazio di cultura e arte, scambio, incontro e poesia. Non ci sono parole sufficienti per comunicare l’energia che si è creata tra noi. Possiamo dire di avere una seconda famiglia e che presto torneremo per proseguire questo viaggio: siamo solo all’inizio!

Lara Guidetti

it_IT